Vaysy – Dimenticare

Vaysy - Dimenticare

ARTISTA: Vaysy
TITOLO: Dimenticare
ETICHETTA: Terzo Millennio Records
EDIZIONI: Divinazione Music Sas
PRODUTTORE FONOGRAFICO: Divinazione Milano Srl
RADIO DATE: 14/05/2021

Dopo “Zero Sentimenti“(singolo uscito ad agosto 2020) l’artista piacentino d’adozione, Vaysy, torna su Radio Sound da venerdì 14 maggio con il suo secondo singolo dal titolo “Dimenticare”. Pubblicato dall’etichetta: Terzo Millennio Records

“Dimenticare” è il brano in cui Vaysy riesce finalmente a dar voce ai ricordi negativi con i quali convive da anni, un racconto autobiografico di come gli errori di un padre possano avere effetto sul proprio figlio.

Ritrovata la serenità, l’artista scava nel suo passato e attraverso la musica trova il coraggio di affrontare e ripercorrere i passi di un’infanzia segnata dalla sofferenza e dal dolore dell’abbandono paterno.

Richiedi la tua canzone! Invia un WhatsApp vocale al 333 7575246

Vorrei dimenticare tutto quanto / Ma tutto ciò mi ha reso quel che sono / Dimenticarti come hai fatto tu con me / Per ogni giorno perso a chiedermi perché

Le immagini del videoclip scorrono come fotografie nel rullino dei ricordi del protagonista. Un bambino solo e sopraffatto dalla negligenza di un padre assente e violento ripercorre l’infanzia di Vaysy. La mamma come punto di riferimento e ancora di salvezza; un’atmosfera cupa e claustrofobica e il senso di soffocamento in cui il protagonista si trova costretto a vivere.

BIOGRAFIA

Vasile Leordean, in arte Vaysy, nasce il 28 gennaio 1996 in Romania e arriva in Italia all’età di 5 anni.

All’età di 14 anni si avvicina al mondo della musica scoprendo il genere Hip Hop e Rap ascoltando artisti del calibro di Fabri Fibra. Due anni dopo decide di mettersi in gioco scrivendo i suoi primi testi e a 18 anni con l’aiuto di Renato Frattolillo, in arte Mc Febbo, registra la sua prima canzone in uno studio.

Conseguita la maturità inizia a lavorare in una fabbrica meccanica con l’obiettivo di finanziare il suo sogno, che si concretizzerà con l’uscita del singolo “Zero sentimenti” nel 2020.

NEL WEB:
Facebook: https://www.facebook.com/vasile.leordean
Instagram:https://www.instagram.com/vaysy_official/?igshid=1718d446oawul
YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCRZ2O65WsaDWd7nGITcyBVA

Video – Vaysy – Dimenticare

Non è ancora stato pubblicato un video ufficiale – Segnala Video –

Scopri altra musica e metti “mi Piace” alla pagina Facebook di Radio Sound.
E sei vuoi informarti con le notizie di Piacenza, ti consigliamo di seguire la pagina di Piacenza 24.

Vaysy – Dimenticare

Testo – Lyrics

1° Strofa.

Quante parole sprecate per un padre che non ci è stato vicino…
Parole scritte con lacrime agli occhi di quello che vide un bambino…
No.. non mi venire a cercare…
Adesso che ve tutto come dovrebbe…
D’altronde no non porto rancore… perchè so già che non servirebbe…
Quindi.. devo andare oltre…
Ma la voglia di sfogarmi è più forte di me…
Questa violenza io la tengo in testa…
Ma io combatto e gli tengo testa…
E mi rialzerò ogni volta che cadrò…
Sai voglio stare bene con me stesso…
Io non sono come te non sparirò…
Nel nulla come hai fatto con me e mio fratello…
Che neanche consideravi tuo figlio….
Gli anni passarono e un giorno mi sveglio…
Con dentro casa un estraneo…
Che mio fratello oggi chiama papà…
E se lo merita perchè non è stato come te..
Tu non vali la metà…
Tu che alzavi le mani sulle donne…
Sei piccolo come uomo…
Quanto fa male la verità….
Quando la senti come fosse un tuono…
E ora trasformo letteralmente…
Quello che vidi attraverso i miei occhi…
Ma tu negavi nell’evidenza…
Non sono io a dovermi vergognare…
Quello che semini poi raccogli…
Il carma alla fine si è dato da fare….

Rit.

Vorrei dimenticare tutto quanto…
Ma tutto ciò mi ha reso quel che sono…
Dimenticarti come hai fatto tu con me…
Per ogni giorno perso a chiedermi.. perchè…
Dimenticare…
Devo dimenticare..
Voglio dimenticare…
Ma non so come fare..
Devo dimenticare…..
Devo dimenticare…..
Voglio dimenticare…
Ma non lo posso fare..

2° Strofa.

Me lo ripeto ogni volta e per ogni volta…
è un errore che io ripeto…
Osservando la lancetta del tempo…
Che mentre corre non tornerà indietro…
Contando questi secondi ma sti ricordi..
arrivano primi quindi….
voglio fare del mio meglio…
Per non seguire i tuoi passi dato che mi porto in testa dei massi…
Che rispecchiano tutto ciò che scrivo…
E tutto questo mi fa sentire vivo…
E libero di dire quello che sento…
Come promesse che hai lasciato al vento…
Tu non sei stato un esempio come d’altronde tanti padri come te…
Mentre chi mi è stato accanto qua mi ha cresciuto e sei fatto in tre…
Ma so che per te non è stato un problema perchè non te ne mai fregato niente…
E nonostante ciò le cicatrici che ho dentro so che rimarranno per sempre….
Come il silenzio di chi non parlerà mai di quello che veramente ha vissuto…
Ma in questa vita non sarò io a fare la parte di quello che rimarrà muto…
Non mi nascondo dal passato io devo affrontarlo….
Vorrei dimenticare ma so che non posso farlo…
Non lo nascondo perchè so che non ho più paura…
Di quei pensieri in cassaforte tra ste quattro mura…

Rit.

Vorrei dimenticare tutto quanto…
Ma tutto ciò mi ha reso quel che sono…
Dimenticarti come hai fatto tu con me…
Per ogni giorno perso a chiedermi.. perchè…
Dimenticare…
Devo dimenticare..
Voglio dimenticare…
Ma non so come fare..
Devo dimenticare…..
Devo dimenticare…..
Voglio dimenticare…
Ma non lo posso fare..

Radio Sound
App Galley