Tiziano Ferro – Rimmel

Tiziano Ferro - Rimmel

ARTISTA: Tiziano Ferro
TITOLO: Rimmel
ETICHETTA: Virgin Records
EDIZIONI: A Virgin Records release; (P) 2020 Universal Music Italia Srl
RADIO DATE: 04/09/2020

TIZIANO FERRO “RIMMEL” – Arriva il 6 Novembre “ACCETTO MIRACOLI: L’ESPERIENZA DEGLI ALTRI” il primo album di cover di TIZIANO FERRO

“I miracoli raccontati attraverso le canzoni degli autori che mi hanno cambiato la vita”

Giovedì 3 Settembre il primo singolo “RIMMEL” su Radio Sound

Esce giovedì 3 settembre “RIMMEL”, la canzone di Francesco De Gregori che TIZIANO FERRO ha scelto come primo singolo per anticipare “Accetto Miracoli: l’esperienza degli altri”, il secondo capitolo dell’album pubblicato nel 2019 e già certificato doppio Platino. Per il suo primo album di cover, Tiziano ha reinterpretato 13 brani di altrettanti autori italiani che con queste canzoni hanno dato forma a piccoli miracoli nel corso della sua vita, come “luci piccolissime in fondo al tunnel, risposte, ispirazione, voglia di cambiamento, testardaggine, coraggio, risate, amore”.

Richiedi la tua canzone! Invia un WhatsApp vocale al 333 7575246

Oltre a “RIMMEL”, che apre l’album, Tiziano reinterpreta “Morirò D’Amore” portata al successo da Giuni Russo, “Bella D’Estate” (Mango, che l’ha composta con Lucio Dalla), “Margherita” (Riccardo Cocciante), “E Ti Vengo a Cercare” (Franco Battiato), “Almeno Tu Nell’Universo” (Mia Martini), “Cigarettes And Coffee” (Scialpi), “Perdere L’Amore” (Massimo Ranieri, che per l’occasione duetta con Tiziano), “Piove” (Jovanotti) feat. Box of Beats, “Portami a Ballare” (Luca Barbarossa), “Nel Blu Dipinto Di Blu”(Domenico Modugno), “Ancora, Ancora, Ancora” (brano di Cristiano Malgioglio, noto soprattutto nell’interpretazione di Mina), e infine “Non Escludo Il Ritorno” (scritto a quattro mani dall’indimenticabile Franco Califano con Federico Zampaglione).
“Accetto Miracoli: L’Esperienza degli Altri” esce il 6 novembre 2020, in preorder su iTunes e preAdd su AppleMusic da giovedì 3 settembre, contemporaneamente all’uscita del singolo (tutto al link https://tiziano.lnk.to/rimmel) sempre su etichetta Virgin Records (Universal Music Italia). I formati disponibili sono: doppio CD e album digitale con 25 tracce (le 13 cover più i brani di “Accetto Miracoli”), oppure LP (con le 13 cover).

L’ascolto del primo singolo mette già in chiaro quale sia l’intenzione di Tiziano nell’affrontare questo progetto: la sua versione di “RIMMEL” è fresca e personale, con qualche finezza stilistica a sottolineare il suo gusto musicale, ma rimane estremamente rispettosa della versione originale, un classico di assoluta perfezione.
TIZIANO FERRO canterà “RIMMEL” in anteprima live, ospite speciale in collegamento da Los Angeles e accompagnato dalla sua band, durante due eventi musicali che si tengono in questi giorni all’Arena di Verona: i “Seat Music Awards”, in onda su Rai 1 il 2 settembre, e il 9 settembre “RTL Power Hits Estate”, in diretta in Radiovisione su RTL 102.5 e in contemporanea su Sky Uno e TV8.

Video – Tiziano Ferro – Rimmel

Non è ancora stato pubblicato un video ufficiale – Segnala Video – Condividiamo la versione Audio.

Scopri altra musica e metti “mi Piace” alla pagina Facebook di Radio Sound.

Tiziano Ferro – Rimmel

Testo – Lyrics

E qualcosa rimane
Fra le pagine chiare e le pagine scure
E cancello il tuo nome dalla mia facciata
E confondo i miei alibi e le tue ragioni
I miei alibi e le tue ragioni
Chi mi ha fatto le carte mi ha chiamato vincente
Ma uno zingaro è un trucco
E un futuro invadente, fossi stato un po’ più giovane
L’avrei distrutto con la fantasia
L’avrei stracciato con la fantasia.

Ora le tue labbra puoi spedirle a un indirizzo nuovo
E la mia faccia sovrapporla a quella di chissà chi altro ancora
I tuoi quattro assi, bada bene, di un colore solo
Li puoi nascondere o giocare come vuoi
O farli rimanere buoni amici come noi.

Santa voglia di vivere e dolce venere di rimmel
Come quando fuori pioveva e tu mi domandavi
Se per caso avevo ancora quella foto
In cui tu sorridevi e non guardavi
Ed il vento passava sul tuo collo di pelliccia
E sulla tua persona e quando io
Senza capire, ho detto sì
Hai detto, è tutto quel che hai di me
È tutto quel che ho di te.

Ora le tue labbra puoi spedirle a un indirizzo nuovo
E la mia faccia sovrapporla a quella di chissà chi altro ancora
I tuoi quattro assi, bada bene, di un colore solo
Li puoi nascondere o giocare con chi vuoi
O farli rimanere buoni amici come noi.

Radio Sound
App Galley