10 regole per bambini sani

10 regole per bambini sani – “Maj dire dieta” rubrica condotta dalla dietista Monica Maj in onda ogni giovedì alle 9.30 su Radio Sound (Fm 95.0 – Fm 94.6 – Streaming).
 

Maj dire dieta – 10 regole per bambini sani

Per crescere bambini sani e felici anche lo stile di vita è importante. In considerazione del fatto che l’obesità rappresenta un importante fattore di rischio per l’insorgenza di malattie croniche, fra le quali diabete, malattie cardiovascolari e alcuni tipi di tumori, è necessario mettere in atto tutte le possibili misure di prevenzione.
La migliore prevenzione si può realizzare proprio nell’età infantile e adolescenziale, in cui vi è un minore radicamento delle abitudini alimentari e di vita e comunque esiste una maggiore predisposizione al cambiamento. È però fondamentale, per ottenere qualche risultato, che vi sia un impegno di tutte le principali figure educative che ruotano attorno ai ragazzi e, in primo luogo, famigliari. Ancora, la probabilità di ottenere cambiamenti delle abitudini di vita è maggiore quando l’ambiente o il contesto in cui i bimbi vivono offre molteplici e coerenti occasioni per rafforzare un messaggio di salute.
 

Audio – Maj dire dieta – 10 regole per bambini sani


 
 

Ecco allora 10 regole per bimbi sani:

  1. Puntiamo su un’alimentazione distribuita su 5 pasti: colazione, merenda, pranzo, spuntino e cena
  2. Meglio optare per un piatto unico, costituito da pasta o riso (conditi con carne, pesce, legumi, formaggio, uova), verdura e frutta di stagione oppure per un primo, costituito da pasta o riso conditi con verdura, e un secondo come carne, pesce, legumi, formaggio o uova. Da non dimenticare verdura e frutta di stagione, preziose per l’apporto di vitamine e sali minerali, che devono essere introdotte cinque volte al giorno. È importante inoltre che l’alimentazione sia variata, affinchè il bambino possa familiarizzare con i vari sapori.
  3. I grassi sono importanti e devono sempre essere presenti ad ogni pasto, ma occorre non eccedere e scegliere quelli di origine vegetale come l’olio extravergine di oliva
  4. I cereali, possibilmente integrali, i legumi e il pesce sono ottimi alleati per una sana alimentazione e andrebbero introdotti almeno 3-4 volte alla settimana.
  5. Al mattino fare colazioni insieme, iniziare la giornata con una giusta alimentazione e con le persone che amiamo ci aiuta ad affrontare meglio la giornata
  6. Il pane resta sempre l’alleato migliore, pan carrè, grissini e crackers sono spesso fonti di grassi e conservanti
  7. Dolci si ma con attenzione. Negli spuntini è meglio mangiare frutta o yogurt e lasciare i dolci per le occasioni speciali. E’ possibile trasformare la frutta in spiedini, frullati e macedonia in modo da renderla il più possibile appetitosa.
  8. Non abituare il bambino a mangiare davanti alla tv, numerosi studi indicano un aumento del peso in quei bambini che sono abituati a mangiare davanti ad un tablet o alla televisione.
  9. Abituare il bambino a cucinare con noi, si tratta di un’attività molto stimolante dal punto di vista cognitivo, perché ricca di spunti di osservazione ed esperienze che sono alla base della comprensione dei concetti base di alcune scienze (pensiamo ai problemi di matematica sulle frazioni: ¼ di torta la mangia Pietro…)
  10. Movimento sempre, e quale miglior occasione che giocare con gli amici all’aria aperta

 
Per info e contatti: dietista@monicamaj.it

Mai dire dieta con la dietista Monica Maj: Ogni giovedì alle 9.30 su Radio Sound (Fm 95.0 Fm 94.6 – Streaming )

Radio Sound
App Galley