Marco Rancati – La collina dell’albero nero

Marco Rancati – La collina dell’albero nero

La trasformazione e la rinascita caratterizzano il progetto discografico di Marco Rancati. In collaborazione con il musicista Davide Corradi realizza quattro canzoni diverse tra loro, sia per il genere musicale sia per i suoni utilizzati che spaziano tra sonorità arabeggianti, spanish -rock, funky ’70, elettronica e reagge ed esprimono la versatilità e la professionalità degli autori che vogliono trasmettere la loro passione per la musica attraverso la voce inconfondibile di Marco.

Arrangiamenti, produzione, registrazione e masterizzazione a cura di Davide Corradi che si è occupato anche di basso, chitarre, batterie e percussioni. Hanno collaborato alla realizzazione dell’Ep Jaime Dolce, Mirko Baistrocchi, Renzo Rossi, Beppe Cantarelli.

La canzone La collina dell’albero nero è il titolo del video clip ufficiale realizzato
da Warinhari e pubblicato in You Tube anche nella versione latino americana.

 

Video – Marco Rancati – La collina dell’albero nero

 

La collina dell’albero nero ti è piaciuto? lo puoi scaricare su: iTunes – Google Play  – Spotify –  su qualsiasi piattaforma digitale: deezer, tidal, rhapsody, amazon music

 

Marco Rancati – La collina dell’albero nero – La trasformazione e la rinascita caratterizzano il testo della canzone inclusa nell’Ep LA COLLINA realizzato con il musicista Davide Corradi. Il video clip è a cura di Warinhari.

 Info e contatti: https://www.marcorancati.it/  http://www.level49.it/
La traduzione del testo La colina del arbol negro è di Mimmo Politanò.

 

Testo – Marco Rancati – La collina dell’albero nero

Sulla collina dell’albero nero
Io ti rivedo sei là.
Gli occhi di giada e un vestito leggero
Colore dell’anima.
E non ho più inquietudine, no
Non sento solitudine
La luce è chiara immagine
E niente sembra inutile
Piove ed ogni goccia segue il suo destino
E lava via ogni mio pensiero
Piove sul viso e sugli errori pioverà
E il tempo ci attraverserà.
Sulla collina dell’albero nero
Io ti ricordo così
Come un messaggio da un altro sentiero
E se ti cerco sei li
E si ritorna a vivere e si ritorna a ridere
E sono ancora fragile
Ma un po’più consapevole.
Piove ed ogni goccia segue il suo destino
E lava via ogni mio pensiero
Piove sul viso e sugli errori pioverà
E il tempo ci attraverserà
Piove ed ogni goccia segue il suo destino
E lava via ogni mio pensiero
Piove sul mondo e sulle nostre vanità
E quanta pioggia scenderà.

Radio Sound
App Galley