Jack Johnson – My Mind Is For Sale

Jack Johnson – My Mind Is For Sale –

 

 

Video – Jack Johnson – My Mind Is For Sale

Non è ancora stato pubblicato un video ufficiale – Segnala Video – Condividiamo la versione lyrics

 

 

Scopri altra musica

ARTISTA: Jack Johnson
TITOLO: My Mind Is For Sale
ETICHETTA: Universal International
EDIZIONI: Sleep Through The Static Music
RADIO DATE: 04/08/2017

 

 

Jack Johnson – My Mind Is For Sale

Il nuovo singolo dell’artista multiplatino Jack Johnson “My Mind Is For Sale”, che anticipa l’uscita del suo settimo album “All The Light Above It Too” in uscita l’8 settembre.

Il brano “My Mind Is For Sale” è stato registrato nello studio di registrazione Mango Tree Studio, di proprietà di Johnson, situato alle Hawaii e, per la prima volta dopo diversi anni, l’artista ha registrato per mano sua la maggior parte degli strumenti inclusi nel disco.

Johnson racconta, con il prossimo album, l’esperienza vissuta mentre lavorava ad un documentario sull’inquinamento di plastica nell’oceano Atlantico e tutto ciò che ha vissuto lo scorso anno: dall’elezione di Trump ai suoi viaggi e sogni.

 

Testo – Jack Johnson – My Mind Is For Sale – Lyrics

Well, I heard the blinker’s on
I heard we’re changing lanes
I heard he likes to race
I heard that six or seven words he likes to use
Are always in bad taste
And I heard that Monday’s just a word we say
Every seven times around
And then we pin the tail on Tuesday
Watch those strings go up and down
The elephant in the room begins to dance
The cameras zoom into
His mouth begins to move
Those hateful words he uses

I don’t care for your paranoid
Us against them walls
I don’t care for your careless
Me first gimme gimme appetite at all

And all the real estate in my mind is for sale
It’s all been subdivided
Divided into reasons why
My two opposing thoughts at once are fine
The residue from the price tag
On the tip of my tongue
The words don’t come they go
How many likes I gotta get
Before I know the truth
And the truth is
Season three will be a great reason
To forget all about reality’s
A slippery slope
Watch the TV scream and shout it

I don’t care for your paranoid
Us against them fearful kind of walls
I don’t care for your careless
Me first gimme gimme appetite at all

Now I heard the blinker’s on
I heard we’re changing lanes
I heard we need more space
I heard that six or seven words are in bad taste
It’s absurd to believe that we might
Deserve anything
As if its balanced in the end
And the good guys always win

I don’t care for your paranoid
Us against them fearful kind of walls
I don’t care for your careless
Me first gimme gimme appetite
With the residue from the price tag
On those two opposing thoughts in my mind
Us against them fearful kind of walls

 

Traduzione – Jack Johnson – My Mind Is For Sale

Bene, ho sentito il consiglio
Ho sentito che stiamo cambiando direzione
Ho sentito che ama gareggiare
Ho sentito che ama usare sei o sette parole
Sono sempre di cattivo gusto
E ho sentito che lunedì è solo una parola che diciamo
Ogni sette volte
E poi mettiamo la coda al martedì
Guardi quelle corde che vanno in alto e in basso
L’elefante in sala comincia a ballare
Le telecamere zoommano
La sua bocca comincia a muoversi
Quelle parole odiose che usa

Non mi importa delle tue paranoie
Noi contro i loro muri
Non mi importa delle tue negligenze
A me per primo hai levato l’appetito

E tutti i beni immobili della mia mente sono in vendita
Tutto è stato suddiviso
Diviso in ragioni per cui
I miei due pensieri opposti immediatamente sono a posto
Il residuo del prezzo
Sulla punta della lingua
Le parole non vengono vanno
Quante volte vorrei andarmene
Prima di conoscere la verità
E la verità è
La terza stagione sarà una grande ragione
Per dimenticare tutto della realtà
Un pendio scivoloso
Guardo le urla e le grida della tv

Non mi importa delle tue paranoie
Noi contro i loro muri
Non mi importa delle tue negligenze
A me per primo hai levato l’appetito

Bene, ho sentito il consiglio
Ho sentito che stiamo cambiando direzione
Ho sentito che abbiamo bisogno di più spazio
Ho sentito che sei o sette parole sono di cattivo gusto
E’ assurdo credere che
Non ci meritiamo niente

Come se alla fine fosse sufficientemente equilibrata
E che i bravi ragazzi vincessero sempre

Non mi importa delle tue paranoie
Noi contro i loro muri
Non mi importa delle tue negligenze
A me per primo hai levato l’appetito
Con il residuo del prezzo
Su quei due pensieri opposti nella mia mente
Noi contro ogni sorta di muro

 

Radio Sound
App Galley