Citazione di ‘Pedar’ Pietro Rebecchi

Circola in rete e ci sembrava giusto postarlo a tutti i nostri lettori….VIVA PIACENZA!

Cit. ‘Pedar’ Pietro Rebecchi

Noi siamo quelli che non buttano il pattume ma portano giù il rudo, non siamo belli ma ben belli, non andiamo dal tabaccaio ma dal tabacchino e non dal lattaio ma dal lattino.

Noi siamo quelli che vivono nell’unica città europea con tre salumi dop, una della pochissime ad avere la scritta “Unicef” come città a sostegno dei bambini e una delle prime come numero di defribillatori salva vita.

Noi siamo quelli che hanno intitolato la piazza ai cavalli, non ai cavalieri e non festeggiano ferragosto ma la Madonna d’Agosto.
Noi siamo quelli che “a Piacenza non c’è mai niente” poi se organizzano qualcosa sotto casa nostra scriviamo al giornale e raccogliamo le firme perché c’è casino.

Noi siamo quelli che non si spogliano, tutt’al più si cavano giù, non facciamo trasloco ma San Martino, non siamo stanchi ma sacagnati e ne abbiamo a sè di ruscare molto, ma almeno possiamo tenere da conto.

Noi non abbiamo stupidi ma solo locchi, se proprio esagerano sono locchi da figa.
Noi siamo quelli che abitano in una città fondata più di duemiladuecento (!!) anni fa chiamata Placentia perché era una terra che piaceva ma troppo spesso ce lo dimentichiamo.

Noi siamo quelli che hanno la valle più bella del mondo (cit. E. Hemingway), abitano la città delle belle donne e mentre borbottano, anzi rangognano, sono sempre pronti ad aiutare gli altri.

Noi siamo piacentini, nel bene e nel male Noi siamo quelli……che non vi cambierei per nessuno.

Il post Pietro Rebecchi

Radio Sound
App Galley