Biagio Antonacci – Ti saprò aspettare

Biagio Antonacci - Ti saprò aspettare

ARTISTA: Biagio Antonacci
TITOLO: Ti saprò aspettare
ETICHETTA: Iris srl
EDIZIONI: Basta Edizioni Musicali S.r.l.
RADIO DATE: 24/01/2020

Arriva su Radio Sound il 24 gennaio TI SAPRÒ ASPETTARE, il singolo estratto da CHIARAMENTE VISIBILI DALLO SPAZIO, il nuovo album di studio di Biagio Antonacci nato dalla voglia di raccontarsi in una versione inaspettata e inedita.

TI SAPRÒ ASPETTARE è un’intensa ballad scritta da Biagio, uno sguardo sulle relazioni attraverso una lente d’osservazione profondamente umana e meravigliosamente imperfetta.

Richiedi la tua canzone! Invia un WhatsApp vocale al 333 7575246

Per l’uscita del suo quindicesimo album di studio sono stati annunciati alcuni spettacoli unici, esclusivi e stanziali dove l’artista con l’intento di regalare ai propri fan un’esperienza inedita e imperdibile, prenderà “casa” al Teatro Carcano di Milano con una serie di concerti speciali, che dal 29 settembre permetteranno al pubblico di conoscerlo in una veste più raccolta e personale.

Video – Biagio Antonacci – Ti saprò aspettare

Non è ancora stato pubblicato un video ufficiale – Segnala Video – Condividiamo la versione Audio.

Scopri altra musica e metti “mi Piace” alla pagina Facebook di Radio Sound.

Biagio Antonacci – Ti saprò aspettare

Testo – Lyrics

Io sono qui
a scrivere di te
i denti tuoi belli addosso diventano una gabbia
e io ci sono dentro
più fragile del vetro
lontano dai miracoli fa freddo
e invece tu contraria regola
le tue vertigini un sintomo d’altezza
che non è misurabile
ne in metri ne in centimetri
è solo che sei alta e il cielo sfiori

Ti saprò aspettare
e ti aspetterò
ci sarà da fare
io ti aspetterò

Se sto con te sarà perchè ti va
con le mie dita adesso disegni sulla polvere
simboli di vita che leggi con fatica
il tempo non ti cambia ma ti spiega

Ti saprò aspettare
e ti aspetterò
ci sarà da fare
io ti aspetterò

La ragazza dai sogni sbiaditi e dai tristi cortei
è anche bello vederti danzare tra mille tabù
ti difendi ma dentro ti spegni e lo senti anche tu
più perdono più noia
permettiti la verità
non c’è ferita
se ti ho portata qui

E ti aspetterò
ci sarà da fare
io ti aspetterò

Radio Sound
App Galley