Arya (Arianna Marenghi) – Light

Arya (Arianna Marenghi) - Light

Il brano “Light”, scritto e composto dalla piacentina Arianna Marenghi e uscito ad agosto 2019, è nato come brano acustico al pianoforte, più intimo e soul, per poi essere arrangiato (insieme a Niccolò Savinelli, musicista) in chiave elettropop, più energico.
Sia nell’arrangiamento (con l’utilizzo di arpeggiatori stile synthwave) che nella scelta stilistica del video (ad esempio nei vari outfit), si è cercato di dare anche una nota anni 80.

Nell’estate 2020 sono usciti su Spotify due remix del pezzo prodotti e pubblicati da DJ piacentini Carniez (remix EDM) We Made It (remix Dance)

“light” parla di accorgersi e liberarsi di ciò da cui ci sentiamo frenati (da cui l’idea delle catene che portiamo addosso nel videoclip), di evasione da uno spazio troppo stretto, soffocante, da cui avere il coraggio di uscire per ritrovare la propria luce. Il tipo di location che si alternano nel video rispecchia perfettamente il contrasto tra luce e buio espresse nel testo. Il regista e D.O.P. del videoclip è Nikk Savinelli.

Richiedi la tua canzone! Invia un WhatsApp vocale al 333 7575246

Biografia Arianna Marenghi

Arianna Marenghi in arte Arya ha studiato presso il Politecnico di Milano, facoltà di Design della comunicazione (graphic design) il Liceo Scientifico “Lorenzo Respighi” di Piacenza. A partire dal 2008 ha frequentato i corsi di pianoforte e solfeggio presso le scuole “Accademia della Musica”. Dal 2014 al 2020 ha proseguito gli studi di pianoforte e canto moderno presso la scuola “ArteMusica” di Piacenza con il Maestro Massimiliano Repetti e il soprano Ilaria Italia.
Da autodidatta, suona e studia l’Ukulele Soprano. è voce e tastiere nella band Libido e voce nel trio acustico Liberty Island.

Nel 2019 ha pubblicato il mio primo singolo “Light” in inglese (Spotify, ITunes, YouTube) scritto e composto da lei, arrangiato da Niccolò Savinelli.
Nel 2018 ha collaborato a un singolo House “Keep on breathing” (YouTube) con i due DJ piacentini Carniez.

Partecipazione a concorsi e premi conseguiti:

• Prima classificata Concorso Internazionale di Musica della Val Tidone, Val Tidone Festival:
“Giordano Varesi”, categoria Under 18 (Pianello PC 2019)
Presidente di giuria: Livio Bollani
• Seconda classificata al Concorso “Lodovico Agostini” 2019 (Ferrara)
• Seconda classificata voce solista Concorso “Giovani in Crescendo” 2018 (Teatro Rossini,
Pesaro) e Premio Speciale miglior interpretazione
• Ammessa alla semifinale di Video Festival Live, 21^ edizione, 2018
• Ammessa alla semifinale di Area San Remo Tour
• Partecipato agli stage organizzati dal TMF presso il CET (Centro Europeo Toscolano
residenza di Mogol “Tenuta dei ciclamini”)
• Ammessa alla seconda fase del Tour Music Fest
• Seconda classificata al Concorso Canoro “Un’esplosione di voci” 2017, con orchestra di
34 elementi (Direttore Marco Gnecco)
Presidente di giuria: Franco Gatti, (voce dei “Ricchi e Poveri”)
( Recco (GE) 29/07/17 )
• Seconda classificata al Concorso Canoro della Città di Fiorenzuola, categoria Under 17,
organizzato da “Scuola di musica M. Mangia”.
Giuria: Fabrizio Berlincioni, (paroliere e compositore)
Marco Rancati, (cantante)
Serafino Tedesi, (violino)
(Fiorenzuola (PC) 22-04-17)
• Prima classificata al Concorso Internazionale di Musica della Val Tidone, Val Tidone
Festival: “Giordano Varesi”, categoria Under 16 (Pianello PC maggio 2016)
Presidente di giuria: Livio Bollani
• Prima classificata al Concorso Canoro della Città di Fiorenzuola, categoria Under 17,
organizzato da “Scuola di musica M. Mangia”. (Fiorenzuola (PC) 17-04-16)
Giuria: Carlo Palmas, (arrangiatore e musicista)
Serafino Tedesi, (violino)
Michele Marmo (autore e cantautore)

Eventi

• Partecipazione al Tendenze Festival 2019 con la band Libido, Piacenza 2019
• Partecipazione al Festival “Un mare di musica”con la band Libido, Comacchio 2019
• Partecipazione ai “Venerdì Piacentini” con la band Libido, Piacenza 2019

YouTube Spotify

Video – Arya – Light

Scopri altra musica e metti “mi Piace” alla pagina Facebook di Radio Sound.
E sei vuoi informarti con le notizie di Piacenza, ti consigliamo di seguire la pagina Piacenza 24.

Arya – Light

Testo – Lyrics

You hold fast to your dreams
But now, how can you stay here?
And now girl, escape from here
and run away, again and bravely.
Oh boy, take your hands
Off your eyes, and look at them:
you have searched far and wide
but all you have are your regrets.
We are too low to go up, we are way too high to fall down, to fall now
Don’t you see you are bound?
How many chains you can count?
How many cracks in you eyes?
How many shadows by your side?
How can you be so blind?
Everything around is shouting
Everything inside is fighting
Find your light, so please find your light, light
Nah, I cannot breath in there
Like neon inside the glass
Lately I found a crack
So now I’m slipping out
Somebody has stole my fears
Nobody knows I’m still here.. apart from you
If they find us they’ll take us back inside

We are too low to go up, we are way too high to fall down, to fall now
Don’t you see you are bound?
How many chains you can count?
How many cracks in your eyes?
How many shadows by your side?
How can you be so blind?
Everything around is shouting
Everything inside is fighting
Find your light, please find your light, light
We are too low, to go up
We are too high, to fall down
Let us Go Off Shore, beyond the orizon
And I Cannot breath in there, like neon inside the glass
Let us go, let us go, let this go
Don’t you see you are bound?
How many chains you can count?
How many cracks in your eyes?
How many shadows by your side?
How can you be so blind?
Everything around is shouting
Everything inside is fighting
Find your light, please find your light, light

Traduzione

Tu ti tieni stretta ai tuoi sogni,
ma adesso come puoi stare ancora qui?
Ragazza, scappa da qui,
corri forte, ancora una volta e con coraggio
Ragazzo, togli le tue mani
dagli occhi e guardale:
hai cercato in lungo e in largo
ma quello che ti rimane sono i tuoi rimpianti.
Siamo troppo in basso per salire, ma siamo troppo in alto per cadere adesso.
Non vedi che sei legato?
Quante catene puoi contare?
Quante crepe nel tuo sguardo?
Quante ombre al tuo fianco?
Come puoi essere così cieco?
Tutto intorno a te sta gridando
Tutto intorno a te sta lottando
Quindi trova la tua luce, trova la tua luce.
Nah, non riesco a respirare qui dentro
Come il gas neon dentro al vetro (della lampada)
Ma di recente ho trovato una crepa
E sto scivolando fuori da qui
Qualcuno si è portato via le mie paure

Nessuno sa che ci sono ancora, a parte te
Se ci trovassero ci riporterebbero dentro, no
Siamo troppo in basso per salire, ma siamo troppo in alto per cadere adesso.
Non vedi che sei legato?
Quante catene puoi contare?
Quante crepe nel tuo sguardo?
Quante ombre al tuo fianco?
Come puoi essere così cieco?
Tutto intorno a te sta gridando
Tutto intorno a te sta lottando
Quindi trova la tua luce, trova la tua luce.
Siamo troppo in basso per salire,
ma siamo troppo in alto per cadere,
Lasciateci andare a largo, oltre l’orizzonte
E non riesco a respirare qui dentro,
Come il gas neon dentro al vetro
Non vedi che sei legato?
Quante catene puoi contare?
Quante crepe nel tuo sguardo?
Quante ombre al tuo fianco?
Come puoi essere così cieco?
Tutto intorno a te sta gridando
Tutto intorno a te sta lottando
Quindi trova la tua luce, trova la tua luce.

Radio Sound
App Galley